Bolivia Bulgaria Cile Colombia
È una federazione di 26 Stati distesi su un territorio immenso, dove la differenziazione tra le classi sociali si fa sempre più marcata. Le condizioni di povertà spesso favoriscono la disgregazione delle famiglie.

L’abbandono minorile
I bambini che non possono vivere nelle loro famiglie e che non possono essere reinseriti con adeguati servizi di supporto sono accolti in istituti o in case-famiglia prevalentemente retti da religiosi e, quando l’abbandono è accertato, vengono posti in adozione.

L’adozione
Il Brasile ha firmato attraverso il Cefij la Convenzione dell’Aja. Ogni Stato del Brasile si attiene alla stessa legge ma può avere nelle procedure adottive modalità diverse.
Ad esempio lo stato di Bahia prima dell’abbinamento “abilita” (o meno) la coppia all’adozione attraverso una Commissione presieduta da un giudice minorile.
Attualmente i bambini sono prevalentemente “grandicelli”, dai 7 anni in su.
Una volta il Brasile dava la possibilità di adottare nel giro di qualche mese un bambino di pochi anni, mentre ora sta adottando una politica di sussidiarietà, per cui cerca di recuperare la famiglia di origine o comunque di privilegiare adozioni nazionali.
Il tempo di permanenza nel Paese è di circa 55/60 giorni.
L’Istituto La Casa in Brasile può operare negli Stati di Bahia, Cearà, San Paolo, Spirito Santo, Rio.
I documenti spediti in Brasile vengono depositati in originale presso un solo Stato, ma si possono mandare copie conformi ad altri Stati all’interno del Paese.

Post-adozione
Ogni 6 mesi per i primi due anni, si deve spedire una relazione sull’inserimento del bambino tradotta e corredata di foto del bambino: 4 foto diverse, per ciascuna 5 copie.
Nel terzo anno deve essere spedita una sola relazione annuale con foto del bambino. Va aggiunta anche la ratifica della sentenza emessa dal Tribunale dei Minori italiano.
La relazione, le fotografie e la sentenza finale del Tribunale dei Minori italiano devono essere inviate all’Istituto La Casa per la spedizione.

Inserisci i tuoi dati per ricevere TAM TAM, la newsletter on line