30/05/2012
Inaugurazione della Fiera

Si è aperta ieri ufficialmente la Fiera Internazionale della Famiglia. Noi c'eravamo! Tante le autorità, tanti giornalisti e tante le famiglie. A tagliare il nastro il nostro arcivescovo cardinale Angelo Scola, affiancato dal presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni.

Questa mattina, 30 maggio, sono iniziati invece i lavori del Congresso Teologico Internazionale.

Di grandissimo interesse e di grande coinvolgimento la relazione del cardinale Gianfranco Ravasi, biblista di fama mondiale e presidente del Pontificio Consiglio per la Cultura, intitolata "La famiglia tra opera della creazione e festa della salvezza".

Il cardinale Ravasi è partito dal simbolo della "casa" per parlare della famiglia oggi, che come la casa ha fondamenta (uomo e donna), pareti (i figli pietre vive) e stanze: quella del dolore, quella del lavoro e quella della festa nella quale lo sguardo dell'uomo può e deve innalzarsi verso un orizzonte che non è più solo quello della ferialità, ma quello della festività.

"La pienezza della famiglia è affidata alla discendenza che può non essere solo biologica come, ad esempio, nell’adozione. Dio è creatore – ha spiegato -, l’uomo e la donna sono generatori e continuano la storia della salvezza”. Vedi qui la sintesi video della relazione del cardinale Ravasi

Vedi il video dell'apertura del Congresso: cardinale Angelo Scola e cardinale Ennio Antonelli.

 

Il Congresso Internazionale Teologico Pastorale rappresenta la riflessione più ampia e organica proposta dalla Chiesa universale sui temi del lavoro e della festa, alla luce della famiglia.

Sono 111 i relatori, scelti dal comitato scientifico tra perlati, intellettuali, accademici ed esperti di diverse specializzazioni, di 27 diversi paesi. Tra loro 4 cardinali, 7 vescovi e 24 professori universitari, tra cui teologi, sociologi, psicologi, demografi, economisti, giuristi, agronomi.  Tre giorni di lezioni, conferenze, testimonianze, per un numero complessivo di oltre 30 appuntamenti in programma a Milano e in altre sette città lombarde (Varese, Brescia, Bergamo, Pavia, Como, Lodi, Bosisio Parini (Lc).

Parallelamente al Congresso degli adulti, si svolge anche il Congresso dei figli al quale sono iscritti 900 bambini e adolescenti tra i 3 e i 18 anni, di 53 nazioni differenti. Divisi in cinque fasce d’età, i ragazzini sono invitati a riflettere, sugli stessi temi che affronteranno gli adulti


Seguici su facebook e guarda le foto del nostro stand e del congresso


Inserisci i tuoi dati per ricevere TAM TAM, la newsletter on line