30/07/2013
A colloquio con il Ministro

Lunedì 22 luglio il Min. Cécile Kyenge, neo Presidente della Comissione per le Adozioni Internazionali, ha ricevuto il portavoce Pietro Ardizzi e il segretario Luciano Vanti in rappresentanza del Coordinamento "Oltre l'Adozione", di cui l’Istituto La Casa è membro.

"Oltre l'Adozione" ringrazia la Presidente Kyenge sia per la disponibilità all'incontro sia per  l'inizio del dialogo e del confronto sui temi dell'adozione internazionale.

"Oltre l'Adozione" ha dialogato con la Presidente Kyenge su alcune delle problematiche  che più negativamente oggi incidono sulle adozioni che gli EEAA devono assistere ed accompagnare sia in Italia che all’Estero, lasciando alla sua attenzione e a quella di tutta la Commissione un documento articolato.

I temi affrontati nel documento di OLA possono essere così sintetizzati:

·        Le adozioni internazionali non possono più essere escluse dalla politica estera del Governo e della CAI.

·        La complessità e delicatezza dei percorsi nei Paesi di origine dei minori esige sempre più un'azione incisiva, costante e coordinata fra il Governo, la CAI, gli EEAA e le Ambasciate Italiane.

·        Il complesso e delicato tema dei Costi delle procedure adottive sia all’Estero che in Italia deve essere affrontato senza ulteriori rinvii perchè si arrivi alla massima trasparenza ed al minimo onere per le coppie e per gli EEAA.

·        Il ruolo di controllo e vigilanza della CAI necessita di sostegno e risorse perchè possa essere attività più sistematica, mirata ed incidente nella verifica costante di qualità  efficienza e trasparenza delle procedure dell'adozione internazionale.

·        In una situazione economica già grave, occorrono interventi del Governo che aiutino  la scelta adottiva, come il passare dal 50% al 100% dello sgravio fiscale per le spese adottive sostenute dalle coppie.

·        Le Intese e collaborazioni fra EEAA sono sicuramente una risorsa per far fronte alle gravi difficoltà della situazione attuale, occorre favorirle anche con l'applicazione degli istituti giuridici previsti dalla legge.

·        Dopo un lungo periodo condizionato dalla situazione politica, occorre riprendere subito  il lavoro comune fra CAI ed EEAA sia con le Assemblee Generali che con i Tavoli a tema specifico.

La Presidente Kyengeha espresso la sua condivisione su molti dei temi evidenziati e l'impegno a riprendere dialogo e lavoro al più presto.

Coordinamento “Oltre l’Adozione”
il portavoce Pietro Ardizzi
il segretario Luciano Vanti


L’Istituto La Casa è membro del Coordinamento “Oltre l’Adozione”, Coordinamento di Enti Autorizzati per la Sussidiarietà dell'Adozione Internazionale, fondato nel 2004 da 9 associazioni.

Il Coordinamento vuole essere un punto di riferimento politico e culturale nei confronti delle Istituzioni italiane e estere, del mondo della comunicazione e delle varie componenti della società civile internazionale.

 


Inserisci i tuoi dati per ricevere TAM TAM, la newsletter on line